UN FUNGO POTREBBE SCONFIGGERE MONSANTO: È UN POTENTE PESTICIDA NATURALE





Monsanto ha un nuovo nemico inaspettato… un fungo! Il micologo Paul Stamets ha scoperto un fungo che agisce come un vero e proprio pesticida naturale contro gli insetti indesiderati. Si parla ora di micopesticidi.


Secondo il micologo questo fungo potrebbe distruggere l’industria dei pesticidi e contribuire a salvare il mondo. In pratica quando gli insetti mangiano questo fungo diventano come mummificati.


Si tratta di una particolare tipologia difungo in grado di uccidere gli insetti. Quando la famiglia del micologo ha avuto problemi con le formiche l’esperto ha deciso di cercare la soluzione tra i funghi entomopatogenici.

Lo stratagemma delle trappole per le formiche preparate con questi speciali funghi ha funzionato in una sola settimana senza dover ricorrere ai comuni pesticidi o insetticidi.

Usare particolari funghi come pesticidi naturali potrebbe davvero diventare una minaccia per le aziende che producono gli insetticidi. Forse le industrie dei pesticidi decideranno di rinnovarsi e di passare ai rimedi naturali per non perdere i propri guadagni?

Leggi anche: LOTTTA BIOLOGICA, COME ATTIRARE LE COCCINELLE E GLI INSETTI UTILI NELL’ORTO






I funghi entomopatogenici sono già noti anche in Italia. Come sottolinea il Ccpb, negli ultimi anni, la scoperta di specie di funghi entomopatogeniche ha dato una forte spinta alla lotta biologica di questi parassiti e alla produzione di fitofarmaci naturali, cosiddetti micopesticidi. Oggi, in commercio è possibile trovare 28 diversi micopesticidi, prodotti da 7 specie diverse di funghi entomopatogenici, come Beauveria bassiana e Lecanicillium Sp.


L’esperto ha presentato il suo ultimo progetto dedicato ai funghi come insetticidi naturali in un Ted Talk. Guardate il video originale sottotitolato in italiano.


IL FUNGO CHE POTREBBE SCONFIGGERE MONSANTO: È UN POTENTE PESTICIDA NATURALE (VIDEO)
Settembre 30, 2016
Scritto da Marta Albè


Monsanto ha un nuovo nemico inaspettato… un fungo! Il micologo Paul Stamets ha scoperto un fungo che agisce come un vero e proprio pesticida naturale contro gli insetti indesiderati. Si parla ora di micopesticidi.

Secondo il micologo questo fungo potrebbe distruggere l’industria dei pesticidi e contribuire a salvare il mondo. In pratica quando gli insetti mangiano questo fungo diventano come mummificati.


Si tratta di una particolare tipologia difungo in grado di uccidere gli insetti. Quando la famiglia del micologo ha avuto problemi con le formiche l’esperto ha deciso di cercare la soluzione tra i funghi entomopatogenici.

Lo stratagemma delle trappole per le formiche preparate con questi speciali funghi ha funzionato in una sola settimana senza dover ricorrere ai comuni pesticidi o insetticidi.

Usare particolari funghi come pesticidi naturali potrebbe davvero diventare una minaccia per le aziende che producono gli insetticidi. Forse le industrie dei pesticidi decideranno di rinnovarsi e di passare ai rimedi naturali per non perdere i propri guadagni?

Leggi anche: LOTTTA BIOLOGICA, COME ATTIRARE LE COCCINELLE E GLI INSETTI UTILI NELL’ORTO






I funghi entomopatogenici sono già noti anche in Italia. Come sottolinea il Ccpb, negli ultimi anni, la scoperta di specie di funghi entomopatogeniche ha dato una forte spinta alla lotta biologica di questi parassiti e alla produzione di fitofarmaci naturali, cosiddetti micopesticidi. Oggi, in commercio è possibile trovare 28 diversi micopesticidi, prodotti da 7 specie diverse di funghi entomopatogenici, come Beauveria bassiana e Lecanicillium Sp.


L’esperto ha presentato il suo ultimo progetto dedicato ai funghi come insetticidi naturali in un Ted Talk. Guardate il video originale sottotitolato in italiano.

Nessun commento: