Dormi con il cellulare vicino?Allora FORSE SMETTERAI DOPO AVER LETTO QUESTO!

Danni del cellulare Anche tu hai l’abitudine di dormire con il cellulare vicino?
Allora dovresti leggere questo!Le radiazioni emanate,spesso sono elevate e i danni:molto gravi! Ormai il cellulare è diventato un oggetto indispensabile… Quasi da diventarne dipendenti, schiavi e maniaci! Lo portiamo con noi in ogni posto, ci segue ovunque andiamo anche in bagno… e non è una battuta, questa è la quotidianità di tantissimi, i quali hanno fatto del telefono, un compagno di vita inseparabile. Ora permettetemi una semplice domanda: QUANTI DI VOI LA SERA DORMONO ACCANTO AL CELLULARE? E ancora: Quanti di noi non lasciano il cellulare in carica vicino al cuscino se non sotto? E sul comodino? La risposta forse è scontata ma non lo è la nostra risposta! La verità tangibile ed evidente è che se abbiamo questa BRUTTA abitudine stiamo facendoci del male senza che ce ne rendiamo davvero conto. Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook Follow @JedaNews Sono stati effettuati dei test da alcuni ricercatori israeliani del Weizmann Institute of Science i quali si sono preoccupati di indagare a fondo i rischi ipotetici ed effettivi che crea il cellulare sulla nostra salute. Gli esperimenti effettuati consistevano in test che mostravano la quantità di radiazioni alle quali il nostro corpo veniva esposto ogni volta che si usava il cellulare o lo si teneva vicino. Quello che è emerso è davvero poco confortante: anche utilizzando il cellulare per soli 15 minuti possono insorgere seri danni cerebrali ed addirittura può causare l’insorgenza di cancro. Soprattutto quello al cervello. Dovete sapere che tutti i cellulari devono essere testati prima di poter entrare in commercio, inoltre sono regolamentati da normative molto rigide. Ciò che viene puntigliosamente valutato sono la quantità di radiazioni emesse le quali possono essere assorbite dal nostro corpo. Si tratta del cosiddetto SAR . Questo acronimo sta per “Specific Absortion Rate” che in italiano significa: “Tasso di Assorbimento Specifico“. Sostanzialmente tale valore misura la quantità di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano, quando lo stesso viene esposto ad campo elettromagnetico a radio frequenze. Ma cosa serve il Sar? Esso è utilizzato per stabilire dei parametri standard che i cellulari devono rigorosamente rispettare al fine di garantire la sicurezza di coloro che li utilizzano.Per la normativa europea, il valore consentito è di 2W/Kg, misurati su 10 grammi di tessuto.

http://salutecobio.com/danni-da-cellulare-sar-cancro

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...