BAMBINI SEMPRE PIÙ IN PERICOLO, ADULTI SEMPRE PIÙ STERILI E ANZIANI SEMPRE PIÙ MALMESSI

Pesticidi (video-inchiesta TV francese)


I nostri bambini sono sempre più in pericolo, gli adulti sempre più sterili e i vecchi sempre più ammalati di patologie cronico-degenerative. Un filmato da vedere e far circolare.

PESTICIDI DOVUNQUE COME VERE E PROPRIE MINE A SCOPPIO RITARDATO

Ogni giorno i nostri bambini, attraverso l’aria, l’acqua, l’alimentazione possono essere esposti a una media di 130 residui chimici di pesticidi. Pesticidi che sono autentiche bombe a scoppio ritardato, con costi sociali immensi.

DATI DRAMMATICI

L’analisi dei capelli dei bambini conferma i dati drammatici sui pesticidi presenti nel loro corpo: fino a 44 pesticidi ritrovati in Francia, con malformazioni neonatali, e danni cerebrali sempre più diffusi. Mentre nelle scuole aumentano gli insegnanti di sostegno per i bambini malati, a conferma che il problema delle lesioni neurologiche si sta allargando.

AZIONI COLLETTIVE CONTRO GLI AVVELENATORI SERIALI DEL PIANETA

La Syngenta è stata condannata a risarcire decine di città californiane per i danni da Pesticidi. La Monsanto è stata condannata per pubblicità ingannevole in Francia. La Bayer produce medicinali chimici per curare malattie e vende pesticidi in grado di creare le stesse malattie. In Svizzera si voterà a breve per l’eliminazione di tutti i Pesticidi dall’agricoltura e per il divieto di residui chimici negli alimenti importati.

ITALIA AI PRIMI POSTI NEI PESTICIDI E AI VERTICI MONDIALI NEL CANCRO INFANTILE

L’Italia impiega oltre 150.000 tonnellate di pesticidi, il 40% circa di tutto il consumo europeo. Non è casuale che si arrivi nel 2011 al record mondiale di tumori infantili, con una perdita di aspettativa di vita sana di almeno 8 anni negli ultimi 15 anni. Questo è un programma di sterminio di massa che va avanti da 70 anni. Pesticidi inutili in quanto sostituibili con tecniche biologiche che non si sviluppano solo per volontà di malavitosi e di lobbies politico-criminali che lavorano nella penombra.

FONDI EUROPEI PER L’AGRO-AMBIENTALE FINISCONO NELLE TASCHE DI CHI ACQUISTA PESTICIDI

Mentre l’Europa garantisce in forma obbligatoria e prioritario agli agricoltori biologici il pagamento agroambientale corrispondente a tutti i mancati ricavi, maggiori costi, più un 20% per le burocrazie di transazione e un 30% per le azioni collettive territoriali di più agricoltori, tali fondi finiscono nelle tasche di chi acquista pesticidi, attraverso una falsa Agricoltura Integrata.

http://www.nogeoingegneria.com/librifilms/bambini-sempre-piu-in-pericolo-adulti-sempre-piu-sterili-e-anziani-sempre-piu-malmessi/

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...